Primo fornitore mondiale di Sicurezza macchine Fonte: ARC Advisory Group

Condividete questa pagina  
Funzioni di sicurezza preconfigurate per le macchine


Funzioni di sicurezza preconfigurate per le macchine

Per configurare le funzioni di sicurezza dei macchinari, come funzioni di arresto di emergenza, protezione o rilevamento accesso, sono necessari vari elementi, ad esempio un sensore o dispositivo di ingresso, un dispositivo logico e un dispositivo di uscita. Nel loro insieme, questi elementi offrono un livello di protezione definito “livello prestazionale” secondo quanto previsto dalla norma (EN) ISO 13849-1.

I seguenti documenti dedicati alla sicurezza funzionale forniscono informazioni su funzioni di sicurezza specifiche in base al requisito funzionale, alla macchina prescelta e al livello prestazionale richiesto, incluse informazioni sul setup, il cablaggio, la configurazione, il piano di verifica e validazione e il calcolo del livello prestazionale.

Nota: Molte di queste funzioni di sicurezza sono state realizzate utilizzando dei contattori come dispositivi di uscita. Se desiderate utilizzare altri dispositivi come convertitori di frequenza, servoazionamenti o attuatori pneumatici, selezionate la funzione appropriata nella scheda “Funzioni dei sottosistemi”.


Arresto Cat 3, PLd usando un controllore programmabile e pedana di sicurezza

Arresto Cat 3, PLd usando un controllore programmabile e pedana di sicurezza

Questo sistema è progettato usando un controllore Compact GuardLogix® ed un modulo POINT Guard I/O™ per monitorare una pedana di sicurezza 440F. Questa tecnica applicativa presuppone l'uso di una pedana di sicurezza a due canali in cortocircuito quando il tappetino di sicurezza viene calpestato per consentire il funzionamento.

N. pubblicazione: SAFETY-AT159

Scaricate ora

Arresto Cat. 0 con un profilo Safedge 440F e un controllo di sicurezza integrato GuardLogix

Arresto Cat. 0 con un profilo Safedge 440F e un controllo di sicurezza integrato GuardLogix

Nella presente nota applicativa, dedicata alle funzioni di sicurezza, sono illustrate le procedure di cablaggio, configurazione e programmazione di un controllore GuardLogix® e di un modulo POINT Guard I/O™ per monitorare un profilo Safedge™ 440F senza la necessità di un controllore Safedge. In caso di richiesta di intervento del profilo Safedge o di rilevamento di un guasto nella funzione di sicurezza, il controllore GuardLogix diseccita il dispositivo di controllo finale, che in questo caso è rappresentato da una coppia di contattori 100S ridondanti.

N. pubblicazione: SAFETY-AT131

Scaricate ora

Barriera fotoelettrica con sensori ottici e un controllore GuardLogix

Barriera fotoelettrica con sensori ottici e un controllore GuardLogix

Nella presente nota applicativa, dedicata alle funzioni di sicurezza, sono illustrate le procedure di cablaggio, configurazione e programmazione di un controllore Compact GuardLogix® e di un modulo POINT Guard I/O™ per il monitoraggio di una barriera fotoelettrica GuardShield® 440L in un’applicazione di muting. In caso di richiesta di intervento della barriera fotoelettrica (non sottoposta a muting) o di rilevamento di un guasto nel circuito di monitoraggio, il controllore GuardLogix® diseccita il dispositivo di controllo finale.

N. pubblicazione: SAFETY-AT085

Scaricate ora

Controllore programmabile con barriera fotoelettrica di sicurezza in classe PLe/Cat. 4

Controllore programmabile con barriera fotoelettrica di sicurezza in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con un controllore programmabile, I/O di sicurezza, una barriera fotoelettrica di sicurezza e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLe, Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1 2008.

N. pubblicazione: SAFETY-AT056

Scaricate ora

Controllore programmabile con barriera fotoelettrica di sicurezza e sensori di muting in classe
                                <br />
                                PLe/Cat. 4

Controllore programmabile con barriera fotoelettrica di sicurezza e sensori di muting in classe
PLe/Cat. 4

Sistema progettato con un controllore programmabile, I/O di sicurezza, una barriera fotoelettrica di sicurezza con funzionalità di muting mediante sensori e contattori di sicurezza per ottenere un PL di sicurezza pari a: PLe, Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT057

Scaricate ora

Relè di sicurezza con barriera fotoelettrica di sicurezza e sensori di muting in classe PLe/Cat. 4

Relè di sicurezza con barriera fotoelettrica di sicurezza e sensori di muting in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con un relè di sicurezza, sicurezza, un dispositivo di arresto di emergenza e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLe, Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT058

Scaricate ora

Relè di sicurezza con barriera fotoelettrica di sicurezza e arresto di emergenza 
                                <br />
                                in classe PLe/Cat. 4

Relè di sicurezza con barriera fotoelettrica di sicurezza e arresto di emergenza
in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con relè di sicurezza, una barriera fotoelettrica di sicurezza con funzione di muting mediante sensori e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLe, Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT065

Scaricate ora

Relè di sicurezza con telecamera di sicurezza in classe PLd/Cat. 3

Relè di sicurezza con telecamera di sicurezza in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con telecamere di sicurezza SC300 e relè di sicurezza a doppio ingresso Guardmaster con pulsante di emergenza per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLd/Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT090

Scaricate ora

Controllore programmabile con scanner locali di rilevamento presenza (zona singola) in classe PLd/Cat. 3

Controllore programmabile con scanner locali di rilevamento presenza (zona singola) in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con controllori Compact GuardLogix e laser scanner SafeZone per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLd/Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT097

Scaricate ora

Controllore programmabile con scanner locali di rilevamento accesso (multizona) in classe PLd/Cat. 3

Controllore programmabile con scanner locali di rilevamento accesso (multizona) in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con controllori Compact GuardLogix e laser scanner SafeZone multizona per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLd/Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT099

Scaricate ora

Relè di sicurezza con scanner locale in classe PLd/Cat. 3

Relè di sicurezza con scanner locale in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con un relè di sicurezza con scanner locale per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLd/Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT101

Scaricate ora

Relè di sicurezza con laser scanner (multizona) in classe PLd/Cat. 3

Relè di sicurezza con laser scanner (multizona) in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con un relè di sicurezza con scanner locale multizona per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLd/Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008.

N. pubblicazione: SAFETY-AT103

Scaricate ora

Relè di sicurezza con barriera fotoelettrica di sicurezza per controllo degli accessi all'area in classe PLe/Cat. 4

Relè di sicurezza con barriera fotoelettrica di sicurezza per controllo degli accessi all'area in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con relè di sicurezza a doppio ingresso Guardmaster e barriere fotoelettriche di controllo degli accessi all'area a raggio singolo con pulsante di emergenza per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLe/Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT110

Scaricate ora

Controllore programmabile con barriera fotoelettrica di sicurezza per controllo degli accessi all'area in classe PLe/Cat. 4

Controllore programmabile con barriera fotoelettrica di sicurezza per controllo degli accessi all'area in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con barriere fotoelettriche di controllo degli accessi all'area a singolo raggio e controllori Compact GuardLogix per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLe/Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT112

Scaricate ora

Controllore programmabile con telecamera di sicurezza in classe PLd Cat. 3

Controllore programmabile con telecamera di sicurezza in classe PLd Cat. 3

Sistema progettato con telecamere di sicurezza SC300 e controllori Compact GuardLogix per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLd/Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT114

Scaricate ora

Controllore programmabile con pedane di sicurezza sensibili alla pressione in classe PLe/Cat. 4

Controllore programmabile con pedane di sicurezza sensibili alla pressione in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con pedane di sicurezza sensibili alla pressione e controllori Compact GuardLogix per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLe/Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT118

Scaricate ora

Relè di sicurezza con pedane di sicurezza sensibili alla pressione in classe PLd/Cat. 3

Relè di sicurezza con pedane di sicurezza sensibili alla pressione in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con relè di sicurezza a doppio ingresso Guardmaster e pedane di sicurezza sensibili alla pressione con pulsanti di emergenza per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLd/Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT122

Scaricate ora

Controllore configurabile con barriera fotoelettrica di sicurezza e funzione di muting in classe PLe/Cat. 4

Controllore configurabile con barriera fotoelettrica di sicurezza e funzione di muting in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con un controllore configurabile, una barriera fotoelettrica di sicurezza con funzione di muting e funzione di arresto di emergenza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLe, Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849.1 2008.

N. pubblicazione: SAFETY-AT136

Scaricate ora

Controllore configurabile con scanner locale in classe PLd/Cat. 3

Controllore configurabile con scanner locale in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con un controllore configurabile con scanner locale per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLd, Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT137

Scaricate ora

Controllore configurabile con barriera fotoelettrica di sicurezza e pulsante di emergenza in classe PLe/Cat. 4

Controllore configurabile con barriera fotoelettrica di sicurezza e pulsante di emergenza in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con un controllore configurabile, una barriera fotoelettrica di sicurezza e una funzione di arresto di emergenza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLe, Cat. 4 secondo EN ISO 13849.1 2008.

N. pubblicazione: SAFETY-AT138

Scaricate ora

Monitoraggio della velocità di sicurezza per Cat. 3, PLd con controllore programmabile, relè di sicurezza, servoazionamento su rete EtherNet/IP

Questo sistema spiega come cablare, configurare e programmare un controllore di sicurezza GuardLogix®, un modulo POINT Guard I/O™ e un servoazionamento Kinetix con Safe Torque Off (STO) su EtherNet/IP™ che si interfacciano a un relè di sicurezza MSR57P per il monitoraggio della velocità di sicurezza.

N. pubblicazione: SAFETY-AT153

Scaricate ora

Velocità zero Cat. 3, PLd, Velocità limitata di sicurezza e funzione di direzione di sicurezza utilizzando un controllore programmabile con interruttore di iterblocco di sicurezza "alimentare per rilasciare", convertitore di frequenza

Questa sistema è progettato usando la funzione di velocità limitata di sicurezza attivata su richiesta di un interblocco di sicurezza. Dopo un ritardo configurato dall'utente per raggiungere la velocità di sicurezza, il PowerFlex 750 controlla che non venga superata la velocità di sicurezza. Se la velocità del motore è inferiore alla velocità di sicurezza configurata, il cancello rimane sbloccato per consentire all'operatore di entrare nell'area pericolosa.

N. pubblicazione: SAFETY-AT152

Scaricate ora

Cat. 4, Arresto Cat 0 PLe usando un controllore programmabile, interruttore di interblocco SensaGuard e controllore motore di sicurezza

Questo sistema è progettato usando un controllore Compact GuardLogix® ed un modulo ArmorBlock® Guard I/O™ per monitorare un cancello di sicurezza interbloccato con un interuttore di sicurezza SensaGuard™. Quando il cancello è aperto o viene rilevato un guasto nel circuito di monitorraggio, il controllore di sicurezza diseccita i dispositivi di controllo finali.

N. pubblicazione: SAFETY-AT157

Scaricate ora

Blocco e monitoraggio di una porta con una chiusura interbloccata 442G e un controllore di sicurezza integrato

Nella presente nota applicativa, dedicata alle funzioni di sicurezza, sono illustrate le procedure di cablaggio, configurazione e programmazione di un controllore GuardLogix® e di un modulo POINT Guard I/O™ per bloccare e monitorare una chiusura interbloccata 442G montata su una porta con blocco in mancanza di tensione. Nel caso in cui la porta venga aperta o sbloccata o venga rilevato un guasto nella funzione di sicurezza, il controllore GuardLogix diseccita il dispositivo di controllo finale, che in questo caso è rappresentato da una coppia di contattori 100S ridondanti.

N. pubblicazione: SAFETY-AT129

Scaricate ora

Interruttore di abilitazione con un controllore di sicurezza integrato e un modulo POINT Guard I/O

Nella presente nota applicativa, dedicata alle funzioni di sicurezza, sono illustrate le procedure di cablaggio, configurazione e programmazione di un controllore Compact GuardLogix® e di un modulo POINT Guard I/O™ per il monitoraggio di un interruttore di abilitazione. L’operatore inserisce l’interruttore di abilitazione in posizione centrale per bypassare l’interblocco della porta di sicurezza principale. In questo modo, il controllore GuardLogix può eccitare il dispositivo di controllo finale, che in questo caso è rappresentato da una coppia di contattori 100S ridondanti.

N. pubblicazione: SAFETY-AT125

Scaricate ora

Interruttore di interblocco per il monitoraggio di una porta con controllore di sicurezza integrato

Nella presente nota applicativa sono illustrate le procedure di cablaggio, configurazione e programmazione di un controllore GuardLogix® e di un modulo POINT Guard I/O™ per il monitoraggio di un gate di sicurezza usando un interruttore di sicurezza SensaGuard™. Nel caso in cui il gate di sicurezza venga aperto o venga rilevato un guasto nel circuito di monitoraggio, il controllore GuardLogix diseccita il dispositivo di controllo finale.

N. pubblicazione: SAFETY-AT034

Scaricate ora

Controllore programmabile con un blocco protezione e convertitori di frequenza con Velocità zero/Limite di velocità di sicurezza/Direzione di sicurezza in classe PLd / Cat. 3

Controllore programmabile con un blocco protezione e convertitori di frequenza con Velocità zero/Limite di velocità di sicurezza/Direzione di sicurezza in classe PLd / Cat. 3

Sistema progettato con un relè di sicurezza con controllore programmabile con blocco protezione e un convertitore di frequenza con funzione Velocità zero/Limite di velocità di sicurezza/Direzione di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLd/Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008.

N. pubblicazione: SAFETY-AT027

Scaricate ora

Controllore programmabile per interblocco delle porte di protezione e bypass dell'interruttore di abilitazione
                                in classe PLd/Cat. 3

Controllore programmabile per interblocco delle porte di protezione e bypass dell'interruttore di abilitazione in classe PLd/Cat. 3

Nelle applicazioni che prevedono l'accesso parziale del corpo con la macchina a velocità ridotta, l'operatore preme l'interruttore di abilitazione portandolo in posizione intermedia per bypassare l'interblocco principale della porta di sicurezza. Sistema progettato con un controllore programmabile, I/O di sicurezza, un interruttore di abilitazione di sicurezza, un interruttore di interblocco di sicurezza e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLd, Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT055

Scaricate ora

Controllore programmabile per interblocco delle porte di protezione in classe PLd/Cat. 3

Controllore programmabile per interblocco delle porte di protezione in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con un controllore programmabile, I/O di sicurezza, interruttore di interblocco di sicurezza e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLd, Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1 2008.

N. pubblicazione: SAFETY-AT060

Scaricate ora

Controllore programmabile per blocco delle porte di protezione in posizione chiusa in classe PLd/Cat. 3

Controllore programmabile per blocco delle porte di protezione in posizione chiusa in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con un controllore programmabile, I/O di sicurezza, interruttore di interblocco di sicurezza con funzione di blocco protezione e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLd, Cat. 3 secondo (EN) ISO m13849-1 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT061

Scaricate ora

Relè di sicurezza per blocco delle porte di protezione in posizione chiusa in classe PLd/Cat. 3

Relè di sicurezza per blocco delle porte di protezione in posizione chiusa in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con un relè di sicurezza, un interruttore di interblocco di sicurezza con blocco protezione e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLd, Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1 2008.

N. pubblicazione: SAFETY-AT063

Scaricate ora

Relè di sicurezza per interblocco porta di protezione e bypass dell'interruttore di abilitazione in classe PLe/Cat. 3

Relè di sicurezza per interblocco porta di protezione e bypass dell'interruttore di abilitazione in classe PLe/Cat. 3

Nelle applicazioni che prevedono l'accesso parziale del corpo con la macchina a velocità ridotta, l'operatore preme l'interruttore di abilitazione portandolo in posizione intermedia per bypassare l'interblocco principale della porta di sicurezza. Sistema progettato con un relè di sicurezza, un interruttore di abilitazione di sicurezza, un interruttore di interblocco di sicurezza e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLe, Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT067

Scaricate ora

Relè di sicurezza con interblocco porta in classe PLe/Cat. 4

Relè di sicurezza con interblocco porta in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con un relè di sicurezza con interblocco porta per raggiungere un livello di sicurezza pari a: Ple, Cat 4 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT069

Scaricate ora

Relè di sicurezza con interruttore di interblocco e convertitore di frequenza con limite di velocità di sicurezza in classe PLd/Cat. 3

Relè di sicurezza con interruttore di interblocco e convertitore di frequenza con limite di velocità di sicurezza in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con un relè di sicurezza con un interruttore di interblocco e un convertitore di frequenza con limite di velocità di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLd, Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008.

N. pubblicazione: SAFETY-AT086

Scaricate ora

Relè di sicurezza con interruttore di interblocco senza contatto con pulsante di emergenza in classe PLe/Cat. 4

Relè di sicurezza con interruttore di interblocco senza contatto con pulsante di emergenza in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con relè di sicurezza a doppio ingresso Guardmaster e interruttori di interblocco SensaGuard per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLd / Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT094

Scaricate ora

Relè di sicurezza con interruttore di interblocco per cerniere in classe PLd/Cat. 3

Relè di sicurezza con interruttore di interblocco per cerniere in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con interruttori di interblocco per cerniere Ensign 3 e relè di sicurezza a doppio ingresso Guardmaster per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLd/Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT096

Scaricate ora

Controllore programmabile con interruttore di interblocco per cerniere in classe PLd/Cat. 3

Controllore programmabile con interruttore di interblocco per cerniere in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con interruttori di interblocco per cerniere Ensign 3 e controllori Compact GuardLogix per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLd/Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT106

Scaricate ora

Controllore programmabile con interruttore di interblocco senza contatto in classe PLe/Cat. 4

Controllore programmabile con interruttore di interblocco senza contatto in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con interruttori di interblocco SensaGuard e controllori Compact GuardLogix per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLe/Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT108

Scaricate ora

Relè di sicurezza con monitoraggio interruttore porta in classe PLd/Cat. 3

Relè di sicurezza con monitoraggio interruttore porta in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con un relè di sicurezza con monitoraggio interruttore porta per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLd, Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT116

Scaricate ora

Controllori programmabili con interruttori di interblocco a codifica magnetica senza contatto in classe PLe/Cat. 4

Controllori programmabili con interruttori di interblocco a codifica magnetica senza contatto in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con interruttori di interblocco senza contatto a codifica magnetica MC1 e controllori Compact GuardLogix per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLe/Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT120

Scaricate ora

Controllore programmabile con interruttore di interblocco e convertitori di frequenza di sicurezza in classe PLd/Cat. 3

Controllore programmabile con interruttore di interblocco e convertitori di frequenza di sicurezza in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con un controllore programmabile con interruttore di interblocco per un convertitore di frequenza di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLd/Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT124

Scaricate ora

Relè di sicurezza con interruttori di interblocco e convertitori di frequenza di sicurezza in classe PLd/Cat. 3

Relè di sicurezza con interruttori di interblocco e convertitori di frequenza di sicurezza in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con interruttori di interblocco Trojan 5, relè di sicurezza Guardmaster e convertitori di frequenza PowerFlex® 525 con funzionalità Safe Torque-Off per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLd/Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT126

Scaricate ora

Controllore configurabile per interblocco delle porte di protezione in classe PLe/Cat. 4

Controllore configurabile per interblocco delle porte di protezione in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con un controllore configurabile, interruttore di interblocco di sicurezza e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLe, Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1 2008.

N. pubblicazione: SAFETY-AT133

Scaricate ora

Controllore programmabile con interruttore di interblocco e servoazionamenti di controllo assi di sicurezza in classe PLd/Cat. 4

Controllore programmabile con interruttore di interblocco e servoazionamenti di controllo assi di sicurezza in classe PLd/Cat. 4

Sistema progettato con interruttori di interblocco SensaGuard, un controllore programmabile GuardLogix e servoazionamento Kinetix 5500 con funzione Safe Torque-Off integrata (arresto di categoria 0 o 1) per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLe, Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849.1 2008.

N. pubblicazione: SAFETY-AT135

Scaricate ora

Cat. 4, Arresto Cat. 0 PLe usando un relè di sicurezza ad ingresso singolo ed interruttore di sicurezza a fune

Questo sistema è progettato usando un relè di sicurezza Guardmaster® ad ingresso singolo per monitorare una coppia di interruttori a fune Lifeline™ 5. Quando viene azionato un interruttore a fune o se viene rilevato un guasto nella funzione di sicurezza, il relè di sicurezza diseccita i contattori, togliendo l'alimentazione al motore controllato ed eseguendo un arresto di categoria 0 (arresto per inerzia).

N. pubblicazione: SAFETY-AT156

Scaricate ora

Cat. 3, PLd usando un controllore programmabile ed un interruttore a fune

Questo sistema è progettato utilizzando un controllore Compact GuardLogix® e il modulo POINT Guard I / O ™ per monitorare una serie di interruttori a fune a doppio canale. Se uno qualsiasi degli interruttori a fune viene azionato o se viene rilevato un guasto nel circuito di monitoraggio, il controllore GuardLogix disattiva i contattori.

N. pubblicazione: SAFETY-AT160

Scaricate ora

Cat. 4, PLe usando un relè di sicurezza configurabile ed interruttore a fune

Questo sistema è progettato utilizzando un relè di sicurezza configurabile Guardmaster® 440C-CR30 con un modulo Ethernet plug-in Guardmaster 440C-ENET per fornire una funzione di sicurezza di arresto di emergenza. Il relè 440C-CR30 controlla un interruttore a fune Lifeline ™ 5 e controlla due contattori di sicurezza 100S ridondanti.Quando il cavo viene tirato o tagliato, o viene rilevato un guasto, il relè 440C-CR30 diseccita i due contattori, rimuovendo l'alimentazione dal motore controllato. Il movimento pericoloso si arresta in modo non controllato con un arresto di categoria 0.

N. pubblicazione: SAFETY-AT162

Scaricate ora

Pulsante di emergenza: controllore di sicurezza integrato collegato a una serie di pulsanti di emergenza a doppio canale

Pulsante di emergenza: controllore di sicurezza integrato collegato a una serie di pulsanti di emergenza a doppio canale

Nella presente nota applicativa, dedicata alle funzioni di sicurezza, sono illustrate le procedure di cablaggio, configurazione e programmazione di un controllore Compact GuardLogix® e di un modulo POINT Guard I/O™ per il monitoraggio di una serie di dispositivi di arresto di emergenza a doppio canale. In caso di azionamento dei pulsanti di emergenza o di rilevamento di un guasto nel circuito di monitoraggio, il controllore Compact GuardLogix diseccita il dispositivo di controllo finale.

N. pubblicazione: SAFETY-AT036

Scaricate ora

Relè di sicurezza per arresto di emergenza in classe PLd Cat. 3

Relè di sicurezza per arresto di emergenza in classe PLd Cat. 3

Sistema progettato con un relè di sicurezza, pulsanti di emergenza in serie e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLd, Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT059

Scaricate ora

Controllore programmabile per arresto di emergenza in classe PLd Cat. 3

Controllore programmabile per arresto di emergenza in classe PLd Cat. 3

Sistema progettato con un controllore programmabile, I/O di sicurezza, pulsanti di arresto di emergenza in serie e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLd, Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT080

Scaricate ora

Relè di sicurezza con interruttore a fune in classe PLd/Cat. 3

Relè di sicurezza con interruttore a fune in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con un relè di sicurezza e un interruttore a fune per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLd, Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT088

Scaricate ora

Controllore programmabile con interruttore a fune (serie) in classe PLd/Cat. 3

Controllore programmabile con interruttore a fune (serie) in classe PLd/Cat. 3

Sistema progettato con un controllore programmabile e un interruttore a fune per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLd, Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT092

Scaricate ora

Controllore programmabile con valvole di sicurezza pneumatiche e pulsante di emergenza in classe PLd / Cat. 3

Controllore programmabile con valvole di sicurezza pneumatiche e pulsante di emergenza in classe PLd / Cat. 3

Sistema progettato con un controllore programmabile, un pulsante di emergenza per valvole di sicurezza pneumatiche per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLd, Cat. 3 secondo (EN) ISO 13849-1 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT128

Scaricate ora

Relè di sicurezza con valvole di sicurezza pneumatiche e pulsante di emergenza in classe PLe/Cat. 4

Relè di sicurezza con valvole di sicurezza pneumatiche e pulsante di emergenza in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con pulsanti di emergenza, relè di sicurezza Guardmaster e valvole di sicurezza DM2 per raggiungere un livello di sicurezza pari a PLe/Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1: 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT130

Scaricate ora

Controllore configurabile per arresto di emergenza in classe PLe / Cat. 4

Controllore configurabile per arresto di emergenza in classe PLe / Cat. 4

Sistema progettato con un controllore configurabile, pulsante di arresto di emergenza e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLe, Cat. 4 secondo EN ISO 13849.1 2008.

N. pubblicazione: SAFETY-AT132

Scaricate ora

Controllore configurabile per arresto di emergenza in classe PLd Cat. 3

Controllore configurabile per arresto di emergenza in classe PLd Cat. 3

Sistema progettato con un controllore configurabile, un pulsante di emergenza, un interruttore a fune e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLd, Cat. 3 in conformità ad EN ISO 13849.1 2008.

N. pubblicazione: SAFETY-AT134

Scaricate ora

Stazione a due mani Cat. 4, PLe  Start/Stop con pulsanti a sfioramento Zero-Force che usa un controllore programmabile

Stazione a due mani Cat. 4, PLe Start/Stop con pulsanti a sfioramento Zero-Force che usa un controllore programmabile

Questo sistema è progettato utilizzando un controlore programmabile che monitora una stazione a due mani. Solo quando l'operatore pone entrambi le mani sui pulsanti il controllore GuardLogix può attivare gli attuatori di sicurezza ed inviare un segnale di uscita al controllore standard per iniziare l'operazione di una macchina.

N. pubblicazione: SAFETY-AT155

Scaricate ora

Controllo a due mani Cat. 4, PLe con relè di sicurezza configurabile e pulsanti a sfioramento Zero-Force

Controllo a due mani Cat. 4, PLe con relè di sicurezza configurabile e pulsanti a sfioramento Zero-Force

Questo sistema è progettato usando un relè di sicurezza Guardmaster® 440C-CR30 con un modulo Ethernet plug-in Guardmaster 440C-ENET per creare una funzione di sicurezza "hold-to-run" (controllo a due mani). Il relè di sicurezza 440C-CR30 monitora due pulsanti a sfioramento 800Z-GL2065 Zero-Force™ e controlla due contattori di sicurezza ridondanti 100S per creare la funzione di sicurezza "hold-to-run". Nessun movimento pericoloso può essere eseguito a meno che entrambe le mani non siano posizionate su ciascuno dei due pulsanti.

N. pubblicazione: SAFETY-AT161

Scaricate ora

Relè di sicurezza e controllo a due mani in classe PLe/Cat. 4

Relè di sicurezza e controllo a due mani in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con relè di sicurezza, una stazione di controllo a due mani e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLe, Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1 2008

N. pubblicazione: SAFETY-AT071

Scaricate ora

Controllore programmabile e controllo a due mani in classe PLe/Cat. 4

Controllore programmabile e controllo a due mani in classe PLe/Cat. 4

Sistema progettato con un controllore programmabile, I/O di sicurezza, stazione di controllo a due mani e contattori di sicurezza per raggiungere un livello di sicurezza pari a: PLe, Cat. 4 secondo (EN) ISO 13849-1 2008.

N. pubblicazione: SAFETY-AT071

Scaricate ora
SIL 2 Safety Function: High Pressure Monitoring with Low Demand

SIL 2 Safety Function: High Pressure Monitoring with Low Demand

Questo sistema è progettato per utilizzare un controllore GuardLogix e moduli POINT Guard I/O con un ingresso analogico per monitorare un trasmettitore di pressione e ottenere il livello di sicurezza SIL2 in conformità a IEC61511.

N. pubblicazione: SAFETY-AT147

Scaricate ora

SIL 3 Safety Function: High Pressure Monitoring with Low Demand

SIL 3 Safety Function: High Pressure Monitoring with Low Demand

Questo sistema è progettato per utilizzare un controllore GuardLogix e POINT Guard I/O con un ingresso analogico per monitorare un trasmettitore di pressione e ottenere il livello di sicurezza SIL3 in conformità a IEC61511.

N. pubblicazione: SAFETY-AT148

Scaricate ora

Sottosistemi di attuatori – Arresto Cat. 0 o 1 tramite relè di sicurezza configurabile e servoazionamento Kinetix con funzione Safe Torque Off Cat. 3, PLd cablata

Sottosistemi di attuatori – Arresto Cat. 0 o 1 tramite relè di sicurezza configurabile e servoazionamento Kinetix con funzione Safe Torque Off Cat. 3, PLd cablata

Questa tecnica applicativa spiega come combinare i sottosistemi di logica e uscita di un sistema di sicurezza, utilizzando un relè di sicurezza Guardmaster® 440C-CR30 ed un servoazionamento Kinetix® 5500 o 5700 per formire un arresto di categoria 0 o di categoria 1 tramite una connessione cablata.

N. pubblicazione: SAFETY-AT154

Scaricate ora

Monitoraggio velocità di sicurezza Cat. 3, PLd usando un controllore programmabile, un relè di sicurezza MSR57P ed un servoazionamento Kinetix su EtherNet/IP

Monitoraggio velocità di sicurezza Cat. 3, PLd usando un controllore programmabile, un relè di sicurezza MSR57P ed un servoazionamento Kinetix su EtherNet/IP

Questo sottosistema è progettato utilizzando un controllore di sicurezza GuardLogix®, il modulo POINT Guard I / O ™ e un servoazionamento Kinetix con Safe Torque Off (STO) integrato su EtherNet / IP ™ per interfacciare un relè di sicurezza MSR57P per il monitoraggio della velocità.

N. pubblicazione: SAFETY-AT153

Scaricate ora

Cat. 3, Arresto Cat. 0 o 1 PLe usand un controllore programmabile ed un servoazionamento Kinetix con funzione Safe Torque Off integrata su reti EtherNet/IP

Cat. 3, Arresto Cat. 0 o 1 PLe usand un controllore programmabile ed un servoazionamento Kinetix con funzione Safe Torque Off integrata su reti EtherNet/IP

Questo sottosistema spiega come utilizzare un controllore GuardLogix® e configurare l'azionamento Kinetix® con sottosistemi Safe Torque Off integrati di una funzione di sicurezza. Il controllore GuardLogix disattiva i dispositivi di controllo finali. L'elemento di controllo finale viene diseccitato immediatamente per una categoria di arresto 0 mentre viene introdotto un ritardo prima della disattivazione per una categoria di arresto 1.

N. pubblicazione: SAFETY-AT135

Scaricate ora

Zero Speed (velocità zero), Safe Limited Speed (limite di velocità di sicurezza), Safe Direction (direzione di sicurezza)

Zero Speed (velocità zero), Safe Limited Speed (limite di velocità di sicurezza), Safe Direction (direzione di sicurezza)

Nella presente nota applicativa, dedicata alle funzioni di sicurezza, sono illustrate le procedure di cablaggio, configurazione e programmazione di un controllore Compact GuardLogix® e di un modulo POINT Guard I/O™ per interfacciare un modulo opzionale Safe Speed Monitor PowerFlex™ 750 (-S1) per l’esecuzione delle funzioni Safe Speed.

N. pubblicazione: SAFETY-AT152

Scaricate ora

Sottosistemi attuatore: arresto Cat. 1 tramite i servoazionamenti Kinetix 5000 con cablaggio

Sottosistemi attuatore: arresto Cat. 1 tramite i servoazionamenti Kinetix 5000 con cablaggio

Nella presente nota applicativa sono illustrate le procedure per combinare un relè di sicurezza Guardmaster® a doppio ingresso, un modulo di espansione del ritardo multifunzione Guardmaster e i sottosistemi dell’attuatore (servoazionamento Kinetix® 5500 o Kinetix 5700 con Safe Torque Off) di una funzione di sicurezza.

N. pubblicazione: SAFETY-AT038

Scaricate ora

Sottosistemi attuatore: arresto Cat. 0 tramite servoazionamenti Kinetix 5000 con funzione di sicurezza Safe Torque Off cablata

Sottosistemi attuatore: arresto Cat. 0 tramite servoazionamenti Kinetix 5000 con funzione di sicurezza Safe Torque Off cablata

Nella presente nota applicativa sono illustrate le procedure per combinare un relè di sicurezza Guardmaster® a doppio ingresso con i sottosistemi dell’attuatore di una funzione di sicurezza. Nella presente nota applicativa, il relè di sicurezza Guardmaster® a doppio ingresso diseccita il dispositivo di controllo finale, che in questo caso è rappresentato dagli ingressi Safe Torque Off (STO) cablati sul servoazionamento Kinetix 5500 o Kinetix 5700. L’elemento di controllo finale viene immediatamente diseccitato per un arresto di categoria 0

N. pubblicazione: SAFETY-AT035

Scaricate ora

Attuatori - Categoria di arresto 0 o 1 tramite un controllore di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 527 con funzione Safe Torque-off cablata.

Attuatori - Categoria di arresto 0 o 1 tramite un controllore di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 527 con funzione Safe Torque-off cablata.

Sottosistema progettato per realizzare un arresto di sicurezza attivato da una protezione, usando un controllore di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 527.

N. pubblicazione: SAFETY-AT142

Scaricate ora

Attuatori - Categoria di arresto 0 o 1 tramite un relè di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 527 con funzione Safe Torque-off cablata.

Attuatori - Categoria di arresto 0 o 1 tramite un relè di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 527 con funzione Safe Torque-off cablata.

Sottosistema progettato per realizzare un arresto di sicurezza attivato da una protezione, usando un relè configurabile di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 527.

N. pubblicazione: SAFETY-AT143

Scaricate ora

Attuatori - Categoria di arresto 0 o 1 tramite un relè di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 755 con funzione Safe Torque-off cablata.

Attuatori - Categoria di arresto 0 o 1 tramite un relè di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 755 con funzione Safe Torque-off cablata.

Sottosistema progettato per realizzare un arresto di sicurezza attivato da una protezione, usando un relè configurabile di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 755

N. pubblicazione: SAFETY-AT144

Scaricate ora

Attuatori - Categoria di arresto 0 o 1 tramite un relè configurabile di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 755 con funzione Safe Torque-off cablata.

Attuatori - Categoria di arresto 0 o 1 tramite un relè configurabile di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 755 con funzione Safe Torque-off cablata.

Sottosistema progettato per realizzare un arresto di sicurezza attivato da una protezione, usando un relè configurabile di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 525 con funzione Safe Torque Off cablata

N. pubblicazione: SAFETY-AT145

Scaricate ora

Attuatori - Categoria di arresto  1 tramite un relè di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 755 con funzione Safe Torque-off cablata.

Attuatori - Categoria di arresto 1 tramite un relè di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 755 con funzione Safe Torque-off cablata.

Sottosistema progettato per realizzare un arresto di sicurezza attivato da una protezione, usando un relè di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 755 con funzione Safe Torque Off cablata.

N. pubblicazione: SAFETY-AT146

Scaricate ora

Categoria di arresto 0 o 1 tramite un controllore di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 525 con funzione Safe Torque-off cablata.

Categoria di arresto 0 o 1 tramite un controllore di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 525 con funzione Safe Torque-off cablata.

Sottosistema progettato per realizzare un arresto di sicurezza attivato da una protezione, usando un controllore di sicurezza integrata e un convertitore di frequenza PowerFlex 525 con funzione Safe Torque-off cablata.

N. pubblicazione: SAFETY-AT149

Scaricate ora

Sottosistemi di azionamento - Convertitore di frequenza con Safe Torque-Off conforme alla Categoria di arresto 1

Sottosistemi di azionamento - Convertitore di frequenza con Safe Torque-Off conforme alla Categoria di arresto 1

Sottosistema progettato per fornire una funzione di arresto di sicurezza attivata da una protezione, comprendente un relè di sicurezza e un convertitore di frequenza con Safe Torque-Off.

N. pubblicazione: SAFETY-AT140

Scaricate ora

Sottosistemi di azionamento - Convertitore di frequenza con Safe Torque-Off conforme alla Categoria di arresto 0

Sottosistemi di azionamento - Convertitore di frequenza con Safe Torque-Off conforme alla Categoria di arresto 0

Sottosistema progettato per fornire una funzione di arresto di sicurezza attivata da una protezione, comprendente un relè di sicurezza e un convertitore di frequenza con Safe Torque-Off.

N. pubblicazione: SAFETY-AT139

Scaricate ora

Sottosistemi di azionamento – Arresto di categoria 0 o 1 con convertitore di frequenza PowerFlex 527

Sottosistemi di azionamento – Arresto di categoria 0 o 1 con convertitore di frequenza PowerFlex 527

Sottosistema progettato per fornire una funzione di arresto di sicurezza attivata da una protezione, comprendente un controllore programmabile GuardLogix e un convertitore di frequenza con Safe Torque-Off.

N. pubblicazione: SAFETY-AT141

Scaricate ora

Actuator Subsystems – Stop Category 0 or 1 via an Integrated Safety Controller and PowerFlex 755 Drive with Hardwired Safe Torque-off

Questo modulo è progettato per fornire una funzione di arresto di sicurezza attivata da un dispositivo d’ingresso utilizzando un controllore di sicurezza integrato e il convertitore di frequenza PowerFlex 755 con Safe Torque-off cablato.

N. pubblicazione: SAFETY-AT150

Scaricate ora

Actuator Subsystems – Stop Category 0 or 1 via a Configurable Safety Relay and PowerFlex 755 Drive with Hardwired Safe Torque-off

Questo modulo è progettato per fornire una funzione di arresto di sicurezza attivata da una protezione, con un relè di sicurezza configurabile e un convertitore di frequenza PowerFlex 755 con Safe Torque-off cablato.

N. pubblicazione: SAFETY-AT151

Scaricate ora